giovedì 21 giugno 2012

Wip illustrazione per Senzamecenate.it



Eccomi di nuovo qua,
Oggi voglio mostrarvi il wip della mia ultima illustrazione.
Dovevo realizzare la testata per il sito senzamecenate.it... cos'è senza mecenate?
Ce lo spiega in una breve introduzione Martina Emanuele, ideatrice del progetto insieme al gentilissimo Giuseppe Blanca:
"Senzamecenate è un portale/vetrina di approfondimento concepito con lo scopo di promuovere artisti talentuosi dediti a qualsiasi tipo di arte, di ogni forma e genere, attraverso un format che prevede interviste e promo con cadenza settimanale.
L'idea di base è quella di supportare tali attori che per ovvi motivi, non riescono a raggiungere il "grande" mercato di massa, da qui scatuirisce il nome senzamecenate a voler suggerire una velata provocazione rispetto all'arte che nella sua essenza deve essere libera di esprimersi, senza necessariamente dover sottostare ai duri dettami del business e agli artisti che hanno tutti ugualmente il diritto/dovere di inseguire le proprie passioni e la possibilità di farne una professione, senza per questo essere costretti a svendere la propria arte."

Così ho cominciato quest'avventura (concetto non proprio semplice da espirimere)
e ho cominciato a fare il primo schizzo...
ho immaginato quest'ondata/ventata di colore che nasce dalla testa della donna
che tende a proteggersi ma è serena e non ostacola quest'energia che si libera e si trasforma volando via come un gabbiano.


Ma, come mi suggeriva Martina, il concetto era bello, ma la donna sembrava sofferente, e così abbiamo variato la posa, donando un'espressione più serena e liberatoria alla donna.



ed ecco le fasi successive, per la prima volta sono partita da un fondo grigio, che poi ho colorato un pò con un tocco di blu poco saturo, proprio per creare un buon contrasto con il rosso dei capelli/onda di colore.






Secondo Martina, l'immagine dell'home page doveva
"suggerire l'idea sopra riassunta, ossia la passione per l'arte e insieme l'imprescindibile individualità che da questa ne deriva, l'impossibilità di "pre-confezionarla" secondo le regole convenzionali o le mode del momento e il timore che scaturisce ogni qualvolta ci si affida ad un "mecenate" (casa discografica, editore etc) il quale potrebbe, in nome di un mercato globale, snaturare la propria arte (la provocazione senzamecenate risiede assolutamente in questa ipotesi), anche se è impossibile spesso prescindere da queste figure di cui si ha bisogno per fare della propria arte un mestiere."

Spero di esserci riuscita
a Martina e Giuseppe è piaciuta molto, spero anche a voi.

Ah su senzamecenate.it potete leggere la mia intervista. Non siate troppo critici ;)

Buona lettura.

12 commenti:

  1. i tuoi rossi sono sempre così vivi, davvero carino! ma hai usato gli acrilici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aurora ^_^
      veramente è digitale ^_^

      Elimina
  2. Ci vedo una sofferenza nel venir fuori,quasi come un parto, in questa illustrazione. Ed immagino che alcune volte può essere difficile far emergere il proprio talento. Ma quando viene fuori può volare e volare in alto. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosanna, e si in fondo ogni opera è come se fosse un piccolo figlio... anche lo schizzetto più brutto... sai che da quello può nascere qualcosa di speciale... e vuoi liberarlo e mostrarlo al mondo ^_^

      Elimina
  3. Anch'io pensavo fossero acrilici! o_O
    Davvero impressionante, complimenti *.*

    RispondiElimina
  4. a me piace parecchio, e per quel che vale, hai reso benissimo il concetto richiesto...
    quella del sito poi, trovo sia un'ottima idea. Anche l'arte digitale deve essere valorizzata, dopotutto è pur sempre un mezzo espressivo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale ^_^ sai mi vedo un pò diversa in quest'illustrazione... non essendo per l'infanzia ho cercato di modificarmi un pò ^_^
      il progetto del sito non è mio... ma condivido il tuo pensiero è un'ottima idea ^_^

      Elimina
  5. Davvero molto bella! Sei riuscita a rendere bene il senso di libertà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marica ^_^ ne sono davvero felice

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ma grazie ^_^ quanto sei gentile ^_^ grazie

      Elimina